Blog: http://nefeli.ilcannocchiale.it

Storia d'amore in tre arie III

Finale. Il perdono, immeritato, foriero di catastrofe e di palindrome. Si ricominci dall'inizio, due post piu' sotto.
Dal Don Giovanni, Atto III, scena VI
"Mi tradì, quell'alma ingrata,
Infelice, o Dio, mi fa.
Ma tradita e abbandonata,
Provo ancor per lui pietà.
Quando sento il mio tormento,
Di vendetta il cor favella,
Ma se guardo il suo cimento,
Palpitando il cor mi va.
"

Pubblicato il 6/2/2006 alle 15.0 nella rubrica fidanzamento fittizio.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web