Blog: http://nefeli.ilcannocchiale.it

La preghiera

Le anime che non sanno come battere le mani

sono figlie di una religione bambina.

Hanno occhi grandi e il sole alle spalle,

gridano il richiamo delle stelle cadute

e dormono supine con la testa voltata.

Di notte, aspettano che il cielo volga allo scuro

per cantare la preghiera che solo il buio conosce.

Pubblicato il 5/4/2010 alle 17.3 nella rubrica Poesie politiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web