Blog: http://nefeli.ilcannocchiale.it

Induttivismo solare

Il sole così chiaro che non diresti cattivo, né buono:
fa il suo lavoro. Si solleva alto più in alto
fino a che non ha dove andare e poi si china,
allunga la mano contro le fronde più alte,
abbassa le creste, sopisce gli ardori (che lui stesso
aveva infiammato), silenzia gli spiriti e lascia
lo scuro ai giocolieri dell’esperimento, fiamme
e fuochi fatui che imitano il suo scorrere, niente
del suo occhio scrutatore e onnisciente,
solo vacui bagliori a preparare quel buio al risorgere
dell’implacabile giorno, spada affilata e cieca
che non distingue più il buono dal bene.

Pubblicato il 25/6/2007 alle 10.10 nella rubrica i meglio post mia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web