.
Annunci online

nefeli

IL ROMPICOGLIONI torna in se'

IL ROMPICOGLIONI 7/12/2005

(le puntate precedenti sono nella rubrica IL ROMPICOGLIONI)
Il rompicoglioni, sempre convinto di essere in Europa, prende il bus. Dopo aver aspettato 44 minuti un autobus che dovrebbe passare ogni 8 minuti, si trova a sgomitare tra la folla. Una signora gli da' un'ombrellata sullo stinco e un signore anziano, con maestria da professionista acrobata, gli pesta tutti i calli contemporaneamente.
Il rompicoglioni cerca di aggrapparsi a uno degli "appositi sostegni" (pali di ferro messi a casaccio e a distanze non umane, forse cercopiteche, da terra) ma finisce, alla prima frenata col cranio contro lo spigolo vivo di una borsetta finto-Gucci di una ragazza laccata tanto pesantemente che sembrava aver staccato una striscia d'ozono ed essersela appiccicata sulla cute.
La borsata in testa lo riscuote dal suo torpore europeo e finalmente si ricorda di essere in Italia. Si ricorda di essere il rompicoglioni.
Aggrappa furiosamente il primo "apposito sostegno" che gli capita quando il bus riparte alla Nuvolari. La ragazza-ozono si volta imbestialita e grida "Eeeehi!" e gli conficca gli angoli delle riviste che ha in mano nello stomaco. Sono "Chi" e "Di piu'" Il rompicoglioni la guarda, si guarda la mano e nota di aver afferrato un capello tinto della ragazza quando si e' aggrappato al palo di sostegno.
Il rompicoglioni sente fratturarsi un'altra venuzza nella cornea e risponde: "Scusa cara."
La ragazza lo guarda fisso: "Cara? Mi dia del lei..."
"Bellezza," risponde il rompicoglioni, "in grammatica dare del lei e' connotativo espressivo che indica rispetto per l'interlocutore. Se tu ti applicassi a leggere narrativa non pianamente paratattica, forse saresti in grado di evitare tali enormi defaillances."
Il rompicoglioni si volta e sorride. "Non c'e' niente di piu' soddisfacente di un insulto piu' raffinato della persona a cui e' rivolto," pensa.



permalink | inviato da il 7/12/2005 alle 20:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa